FIS - Comitato Regionale Emilia Romagna fioretto - spada - sciabola

Ultimo aggiornamento: 17/09/2019
Aggiornato il calendario gare con alcune manifestazioni private



NEWS

Regione Emilia Romagna IL 29 SETTEMBRE A S. LAZZARO LA PRIMA PROVA DI QUALIFICAZIONE REGIONALE DI SPADA E IL CAMPIONATO REGIONALE DI FIORETTO
In programma domenica 29 settembre presso il PalaSavena di San Lazzaro di Savena, alle porte orientali di Bologna, organizzata dalla Zinella Scherma ASD, la prima prova di qualificazione regionale assoluti di spada.
La gara permette l'accesso alla prima prova nazionale prevista a Nocera Umbra dal 18 al 20 ottobre. Al momento (vedi Comun. Att. sportiva FIS no 4/20 del 12 luglio) i qualificati saranno 33 uomini e 17 donne, ma il numero definitivo, che comunque non dovrebbe discostarsi di molto, sarà probabilmente fissato definitivamente solo a ridosso dell'evento. Nel Comunicato att. sportiva 12/20 del 10 settembre, invece si trova l'elenco aggiornato degli atleti del gruppo di elite esentati alla partecipazione (in quanto qualificati di diritto).
Gli orari di inizio prevedono le 8:45 per l'appello in pedana della spada maschile e le 15:15 per la spada femminile (salvo modifiche dovute al numero dei partecipanti).
Nella stessa giornata è previsto lo svolgimento anche del Campionato regionale 2020 assoluti di fioretto. In questo caso (sempre salvo modifiche dell'ultimo momento) la gara femminile parte alle 8:15 e quella maschile alle ore 15:15.
A rendere maggiormente densa la giornata la Festa regionale della scherma che culminerà alle ore 14:30 con le premiazioni dei 24 Campioni regionali GPG, degli atleti regionali che hanno rappresentato l'Italia in occasione degli Europei e dei Mondiali 2018/2019 e con la consegna di un premio speciale alla carriera ai Maestri Fulvio Barcucci e Guido Marzari.
Per ulteriori dettagli consultate la Circolare regionale n. 1.

corso istruttori TERMINATO IL CORSO DI SESTOLA PER ISTRUTTORI DI PRIMO LIVELLO
Si è svolto dal 25 agosto al 1o settembre a Sestola, nell'Appennino modenese, con grande successo di partecipazione, il corso FIS per istruttori di primo livello organizzato dal Comitato regionale FIS Emilia-Romagna.
Sono stati 23 i partecipanti, provenienti, oltre che dalla nostra regione, anche da Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Piemonte.
I maestri succedutisi nelle lezioni sono stati Bernacchi (Fioretto), Marzari (spada), Melli (sciabola), Bedani e Zamboni (teoria e metodologia), Bernardini (regolamento) e ancora Melli (paralimpico).
Il presidente regionale, Daniele Delfino, ha presenziato all'apertura del corso ed ha provveduto alla consegna dei diplomi nel giorno di chiusura.

Foto di gruppo finale con corsisti, diplomi e maestri
Foto di gruppo finale con corsisti, diplomi, presidente e alcuni maestri




Topolino schermitore EMILIA-ROMAGNA SECONDA NEL MEDAGLIERE DEI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANISSIMI
Grazie a 4 ori, 3 argenti e 4 bronzi, l'Emilia-Romagna conquista il secondo posto del medagliere di Riccione, dove dal 15 al 22 maggio si è svolta la fase finale della 56ª edizione del Gran Premio Giovanissimi Renzo Nostini - Trofeo Kinder +Sport.
Questo risultato rende particolarmente orgoglioso il movimento schermistico regionale, in quanto la prima classificata, la regione Lazio, poteva contare su un numero quasi doppio di partecipanti (445 contro 264) e di società tesserate (44 contro 22). Ulteriore vanto à che tutte le medaglie sono state acquisite nella spada, il che mette in primissimo piano lo stato di salute di quest'arma in regione e fornisce un utile sprone agli atleti che praticano il fioretto e la sciabola per fare di tutto per avvicinarsi sempre più al podio.
Ma ecco nel dettaglio i nomi di chi ha reso possibile questa impresa:
  • Medaglie d'oro
    Nicolò Sonnessa - C.S. Cervia - Cat. Maschietti SPM
    Elena Antonucci - C.S. Ravenna - Cat. Bambine SPF
    Zakiya Chraim - Acc. Bernardi Ferrara - Cat. Giovanissime SPF
    Leonardo Cortini - C.S. Forlì - Cat. Ragazzi SPM
  • Medaglie d'argento
    Matteo Utili - C.S. Cervia - Cat. Giovanissimi SPM
    Alice Casamenti - C.S. Ravenna - Cat. Giovanissime SPF
    Matteo Galassi - C.S. Cervia - Cat. Allievi SPM
  • Medaglie di bronzo
    Riccardo Magni - C.S. Forlì - Cat. Maschietti SPM
    Chiara Rossi - C.S. Cervia - Cat. Bambine SPF
    Anna Casamenti - C.S. Ravenna - Cat. Giovanissime SPF
    Tommaso Vasumi - C.S. Forlì - Cat. Ragazzi SPM
Un sentito grazie a questi atleti, ai maestri, alle società e ai genitori da parte del Presidente e di tutto il Consiglio Regionale FIS.

Lorenzo Major LORENZO MAJOR NON C'È PIÙ
È una gran brutta notizia quella che dobbiamo dare: un tremendo lutto ha infatti sconvolto oggi la scherma azzurra, ma anche tutto lo sport italiano viste la innumerevoli discipline praticate dal personaggio in questione.
È infatti venuto a mancare, all'età di 47 anni, l'atleta paralimpico Lorenzo Major.
Nato a Ferrara, ma originario di Cavarzere, risiedeva a Forlì, con la compagna grazie alla quale era da poco diventato papà.
Da sempre appassionato di sport (ha iniziato praticando le arti marziali), a 31 anni un incidente motociclistico gli ha causato la paraplegia permanente. Questo non ha certo interrotto la sua carriera di sportivo: ha calcato podi nazionali ed internazionali, passando dal kayak al tiro a segno, dal basket al paratriathlon ed alla pesistica paralimpica, dall’handbike fino ad arrivare all'arrampicata sportiva nella quale ha conquistato il titolo di campione del Mondo. Negli ultimi anni si era riavvicinato alla scherma paralimpica, tesserandosi presso la Zinella Scherma di San Lazzaro di Savena (BO) e divenendo in brevissimo tempo uno dei punti di riferimento della nazionale paralimpica e conquistando diversi risultati in ambito nazionale: era infatti il Campione italiano in carica, individuale cat. B e a squadre.
Fino al 9 maggio aveva preso parte al ritiro collegiale della Nazionale di scherma paralimpica a Tirrenia, in preparazione della tappa brasiliana di San Paolo del circuito di Coppa del Mondo, alla quale era convocato con la maglia azzurra. Il mattino seguente il suo corpo esanime è stato ritrovato a Viareggio.
Il Presidente regionale e tutto il Consiglio si uniscono alla società, ai compagni di Nazionale, ai Commissari tecnici, al Presidente e al Consiglio federale FIS e a tutto il mondo della scherma italiana nell'esprimere commozione per la perdita di un atleta e di un amico, manifestando il più sincero cordoglio e vicinanza alla famiglia di Lorenzo.
Giovedì 16 maggio alla Chiesa di San Martino in Villafranca, vicino a Forlì alle ore 15.30, sarà possibile dare un ultimo saluto a Lorenzo. Venerdì, alle ore 16, presso il Duomo di Cavarzere (VE), verrà celebrato il funerale.
Al mattino di venerdì sarà inoltre allestita una camera ardente nella chiesetta dei padri canossiani di Cavarzere.

 

nuove maschere OBBLIGO UTILIZZO NUOVE MASCHERE DA SCHERMA
Si ricorda che dal 1° settembre 2018 è obbligatorio in Italia, per tutte le gare di scherma, l'utilizzo delle maschere rispondenti alla nuova normativa tecnica.
Poiché NON SARANNO IN ALCUN CASO ACCETTATE DEROGHE, si sollecitano gli atleti a provvedere a sostituire le vecchie maschere in vista del primo appuntamento ufficiale regionale di domenica 7 ottobre a Forlì.
Riportiamo qui di seguito il Comunicato Tecnico n. 1 del 10 settembre 2018 (file pdf, 2,2 MB) che illustra le nuove caratteristiche.
 

Esami Online Comitato Toscano DAL COMITATO FIS TOSCANA UN APPLICATIVO PER LA SIMULAZIONE DEGLI ESAMI DI ISTRUTTORE DI PRIMO LIVELLO
È on-line, sul sito del Comitato Regionale Toscana, l'applicativo di simulazione dell'esame per Tecnici di 1° Livello (ex Istruttori regionali).
Il sistema per la Gestione Informatica dell'Esame per istruttori e maestri di scherma è stato messo a punto da Alessandro Nespoli, sviluppatore del programma, e da Simone Lazzaroni, tecnico del sito del Comitato toscano e costituisce un interessante iniziativa a supporto della didattica della scherma.
Cliccate su questa news per visitare il sito che ospita l'applicativo e provare voi stessi la simulazione.



LE GARE FEDERALI IN PROGRAMMA NEI PROSSIMI 30 GIORNI

26/09/2019 - 29/09/2019
Crotone e Capo Rizzuto
Festival dei Giovani:
Festival CONI dei Giovani - Fase nazionale
specialità: 6 armi
29/09/2019 -
S. Lazzaro di Savena (BO)
Gran Premio Assoluti:
1ª prova qualif. regionale

specialità: spada
29/09/2019 -
S. Lazzaro di Savena (BO)
Campionato Regionale Assoluti:
Campionato regionale assoluti di fioretto

specialità: fm ff
12/10/2019 - 13/10/2019
Legnano (MI)
Gran Premio Giovani:
1ª prova Nazionale Cadetti
specialità: spada
18/10/2019 - 20/10/2019
Bastia Umbra (PG)
Gran Premio Assoluti:
1ª prova di Qualificazione nazionale
specialità: 6 armi

ALTRE GARE O EVENTI SEGNALATI PER I PROSSIMI 30 GIORNI

05/10/2019 - 06/10/2019
Zevio (VR)
Trofeo categorie miste:
Torneo Nazionale Nelle Terre di San Marco

specialità: 6 armi GPG+PL+Es.
06/10/2019 -
Ancona
Trofeo under 11:
20° Trofeo Conero (GPG, PL, esor.)

specialità: fioretto
20/10/2019 -
Parma
Trofeo categorie assoluti:
Torneo U20 Emilia Romagna - 1ª pr. (pr. Integrata)

specialità: spada